Il salto evolutivo dell’anima: come si fa a raggiungere la serenità

di Malvi Commenta

salto evolutivo

Raggiungere la serenità nella vita è l’obiettivo di ciascun individuo. Tanti sono i dibattiti aperti sul come fare per vivere una vita piena che ci regali gratificazioni e molte sono le teorie esistenti al riguardo. In questo articolo di occupiamo del cosiddetto salto evolutivo dell’anima e di ciò che rappresenta nel grande capitolo dedicato alla importanza della felicità nella vita di ciascuno di noi.

Come facilmente intuibile, il salto evolutivo starebbe a significare una sorta di scalata dell’anima che, compiendo un determinato percorso, dimensione superiore, innalzandosi al di sopra di se stessa fino a raggiungere nuovi orizzonti. Un percorso che, come dicono gli studiosi del settore, succede di rado perché comporta grandi sacrifici da parte dell’uomo che tenta la scalata verso la felicità. Ci sono anime, per contro, che rimangono ferme per tutto il proprio ciclo di vita o altre che ancora tendono a scendere verso il basso, perché la paura dell’ignoto è più forte della voglia di scoprire cosa potrebbe esserci più in alto.

Ma la serenità e la felicità a cui tanto l’uomo ambisce nella vita si può ottenere solo attraverso un salto evolutivo dell’anima. Cosa comporta questo sforzo? Molti sono i benefici, a partire da un miglioramento delle relazioni umane, fino ad un perfezionamento del benessere rispetto alle idee e alle emozioni. Chi compie un salto evolutivo dell’anima si libera dai retaggi che sempre lo hanno inchiodato e, qualora provasse a tornare al livello precedente, si sentirebbe quasi soffocato. Come a dire, insomma, che una volta provata la leggerezza dell’essere superiore a fatica si riesce a tornare indietro, perché si vive come limitazione tutto ciò che invece, prima, delineava la nostra esistenza.

I 3 SIGNIFICATI PRINCIPALI DELL’ESOTERISMO

Quando si parla di ricerca di spiritualità, di esoterismo e di tutto quello che gira intorno all’aspetto più profondo della vita dell’uomo, insomma, non si può non parlare di salto evolutivo dell’anima. Sì, ma come fare per metterlo in pratica? Occorre allargare i propri orizzonti e spingersi sempre più in alto, per arrivare a contatto con persone e aspetti della vita che ci sembravano inarrivabili. Solo così facendo, l’uomo potrà essere sereno e godere a pieno della propria esistenza.

Foto | Thinkstock

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>