Il segreto dell’eterna giovinezza, I parte

di Anna Fraddosio Commenta

Il sogno di tutti gli uomini è rimanere eternamente giovani. Il segreto per l’eterna giovinezza è stato ricercato fin dai tempi antichi; si sono provati unguenti magici, ricerche sulla famosa pietra filosofale, misture di sostanze alchemiche, sangue umano spalmato su viso e corpo , ma niente ha portato ai risultati sperati.

eterna-giovinezza-morte-rinascita
L’eterna giovinezza rimarrà un sogno irrealizzabile? Forse si, eppure oggi per voi ho un nuovo esperimento da farvi provare, è per i più temerari, provare non costa nulla o quasi. La domanda è siete pronti a rischiare la vita per l’eterna giovinezza?

Qui leggiamo, in un libro antichissimo, “Il libro infernale”:

“Ogni cinque lustri, a mo’ di giubileo, si passeranno 40 giorni in campagna…”
Dovrete scegliere il tempo di luna piena nel mese di maggio. Vi dovrete far accompagnare da una persona fidata, alla quale però non direte le vostre reali intenzioni. L’abitazione in cui alloggerete dovrà essere arieggiata e ventilata circondata da campi seminati di grano di prima qualità.”

Scegliendo il tempo di luna piena del mese di maggio, facendosi accompagnare da una persona molto fedele, alla quale però non si riveleranno i propri propositi. Si sceglierà un’abitazione arieggiata e ventilata e (condizione essenziale) circondata da campi seminati di grano di prima qualità. Una volta sistemati nell’abitazione dovrete eseguire fedelmente questi passaggi:
Non dovrete bere altro liquido all’infuori dell’acqua piovana, raccolta nelle mattine di maggio, all’alba, sopra i campi di grano verde. Essa verrà filtrata con un panno bianco pulito e nuovo.
La colazione dovrà essere composta in ordine da un bicchiere d’acqua e da un biscotto o una crosta di pane e da poca erba tenera e fresca, facendo molta attenzione a non riempirvi lo stomaco di molti biscotti o erba.

Continua nella seconda parte..

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>